È nato a Cagliari il 1° luglio 1959. Nel 1982 si è laureato con lode in Giurisprudenza presso l'Università di Cagliari con una tesi in diritto industriale e nel 1985 ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione di avvocato.

Nello stesso anno è stato assunto in Banca d'Italia e ha preso servizio nella Filiale di Sassari. Successivamente, è stato assegnato alla Sede di Cagliari - dove si è occupato, tra l'altro, di ricerca economica, curando per alcuni anni la stesura della relazione sull'economia della Sardegna - e poi alla Succursale di Nuoro. Nel 2000 è divenuto Titolare della Divisione Vigilanza della Sede di Firenze. Nel 2005 è stato nominato Vice Direttore della Filiale di Modena e referente per la formazione del personale della regione Emilia Romagna.

Nel 2008 è stato assegnato alla neocostituita Unità di Informazione Finanziaria per l'Italia, dove ha assunto la Titolarità della Divisione Operazioni sospette II.

Dal 2010 – come componente dello staff di Direzione dell’Unitá – ha coordinato l’attività di analisi delle Divisioni Operazioni sospette e ha seguito lo sviluppo del sistema di acquisizione e gestione delle segnalazioni (RADAR).

Dal 27 ottobre 2014 è Capo del Servizio Operazioni sospette.

È autore di pubblicazioni in materia di diritto commerciale e bancario. Ha collaborato con le cattedre di diritto commerciale delle Facoltà di Giurisprudenza ed Economia e commercio dell’Università di Cagliari. È stato professore a contratto di diritto commerciale nell’Università di Sassari.