È stato pubblicato il primo numero della newsletter della UIF contenente un riepilogo delle principali notizie sull'attività della UIF e una sintesi dei dati sulle segnalazioni di operazioni sospette ricevute nel secondo semestre 2018 (maggiori dettagli sui dati sono riportati nell'allegato statistico della newsletter).

Nel 2018 la UIF ha ricevuto 98.030 segnalazioni di operazioni sospette, il 4,5 per cento in più rispetto al 2017. Si rileva un incremento significativo delle segnalazioni riconducibili al finanziamento del terrorismo che per la prima volta hanno superato le 1.000 unità nell'intero anno.

Nel secondo semestre le SOS ricevute sono state complessivamente pari a 48.687, in significativo aumento rispetto a quelle pervenute nel periodo corrispondente del precedente anno (9,1 per cento).

Sono aumentate le segnalazioni riferite a operazioni effettuate in Campania, in Emilia-Romagna, in Toscana, in Sicilia e in Puglia.