Vittorio Tusini Cottafavi

Go to the english version Cerca nel sito

È nato a Roma il 20 novembre 1953. Si è laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma ed è stato Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri.

Nel 1983 è stato assunto in Banca d’Italia e ha preso servizio presso l’Ufficio Vigilanza della Sede di Torino. Nel 1986 è stato assegnato all’Area Vigilanza creditizia e finanziaria dell’Amministrazione Centrale, nel settore della gestione delle crisi degli intermediari bancari e finanziari e della tutela dei depositi. Nel 2000 è stato nominato Titolare della Divisione Normativa di vigilanza e nel 2008 è entrato nella Direzione del relativo Servizio. Nel biennio 2009-2011 è stato Sostituto del Capo del Servizio Rapporti esterni e affari generali, competente nelle materie delle crisi e delle costituzioni di banche e finanziarie, dei rapporti con le altre Autorità di controllo e con l’Autorità giudiziaria, della tutela della clientela, dell’Arbitro Bancario e Finanziario, del sistema sanzionatorio. Nel 2011 è stato nominato Titolare dell’Unità dell’Area Vigilanza creditizia e finanziaria incaricata di coordinare le attività dell’Area stessa e della rete delle Filiali con funzioni di vigilanza. Dall’agosto del 2013 ha assunto l’incarico di Vice Direttore dell’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia.

È stato professore a contratto di legislazione bancaria ed è autore di diverse pubblicazioni in materia, in particolare riguardanti le procedure di gestione delle crisi degli intermediari bancari e finanziari e il diritto societario applicato alle banche.